Liverpool e Manchester City rende la Community Shield ancora più

02/08/2019 0
Sir Alex Ferguson affronta Arsene Wenger, Jose Mourinho che colpisce quasi tutti o Manchester City sta riqualificando il loro quartiere rumoroso fino al disagio dell'elite autorizzata, stabilita dopo l'acquisizione di Abu Dhabi.
 
Con Manchester City contro Liverpool potremmo essere nell'epicentro di un'altra grande rissa, sicuramente mentre Pep Guardiola e Jurgen Klopp rimangono al comando. La scorsa stagione, entrambi i club hanno mantenuto la propria parte dell'affare, quindi è opportuno avere una rapida opportunità di riconquistare se stessi con l'ostacolo più formidabile per la caccia al trofeo a Wembley questo fine settimana.
 
La città ha negato con entusiasmo al Liverpool ciò che bramano di più mentre la siccità del titolo Anfield è continuata, mentre i campioni inglesi hanno guardato avidamente il successo della Champions League dei Merseysiders e l'adulazione globale e la festa delle pubbliche relazioni.
 
Offri a Klopp e Guardiola ciò che l'altro teneva in alto a maggio e giugno alla fine di questa campagna e la coppia avrebbe probabilmente fatto l'affare quando si stringesse la mano prima del calcio d'inizio nello Scudo della comunità.
 
Fuori dal campo, la competitività non è priva di animosità occasionale. I simpatizzanti della città non dimenticheranno la pioggia di lattine di birra che accompagnano la loro ostile scorta Anfield alla cravatta della Champions League nel 2018, e il campo di Liverpool sosterrà che l'altura morale è stata lasciata libera quando lo staff della Città è stato girato cantando allegramente e litigiosamente cantando dei tormenti dei suoi rivali dopo aver vinto la Premier League della scorsa stagione.
 
L'ombra del Financial Fair Play significa anche mentre c'è rispetto per lo stile in cui City ha costruito il suo club - le infrastrutture tanto quanto la maestosità della straordinaria squadra di Guardiola - L'insoddisfazione di Anfield rimarrà fino a quando non concluderanno Fifa, Uefa e Premier League la loro indagine sull'eventuale violazione delle regole.
 
Crea una rivalità di contraddizioni; se i dirigenti di ogni club cenano insieme nelle scatole di Wembley, non è difficile immaginare un antipasto di sospetto istituzionalizzato seguito da un corso principale di spudorata ammirazione per l'eccellenza sportiva.
 
Per tutte le questioni, le relazioni tra i dirigenti o i giocatori sono rimaste incontaminate. A livello di fango a livello di stivali, non c'è ancora stato un incidente incendiario da abbinare a Roy Keane che ringhia a Patrick Vieira.
 
Stava dicendo che quando il capitano del Liverpool Jordan Henderson fu invitato a offrire la sua opinione sul video post-titolo della City che derideva i travagli del club Merseyside, disse che non aveva visto, né ne era a conoscenza.
 
"Prima ho sentito", ha detto.
 
Diplomazia tattica, forse, ma non si nasconde la stima in cui Henderson detiene i campioni. Considera alcune star della City come amici intimi.