Vero teenager Vinicius morso dal giocatore dell'Atletico nel der

03/09/2018 0
L'adolescente brasiliano del Real Madrid Vinicius Jr ha avvertito il lato più oscuro della rivalità del suo club con l'Atletico Madrid quando è stato morso da un avversario dopo aver segnato due gol in una partita di derby della squadra di riserva di domenica.
 
Vinicius, 18 anni, si è trasferito al Real a giugno un anno dopo aver ingaggiato il gigante brasiliano Flamengo per 42 milioni di euro, ma non è riuscito a entrare nella prima squadra e ha giocato per il Real Madrid Castilla nella terza divisione della Spagna.
 
Ha segnato entrambi i gol del Real nel derby che ha chiuso 2-2, ma si è scontrato con il capitano dell'Atletico Madrid B, Tachi, che ha cercato di affondare i denti nella parte posteriore della testa del brasiliano mentre la coppia lottava per la palla.
 
Tachi è sfuggito a un cartellino rosso e gli è stata data una prenotazione per l'incidente, mentre Vinicius ha anche preso un cartellino giallo per il dissenso.
 
L'attaccante del Barcellona, ​​Luis Suarez, è tristemente noto per aver mordatto gli avversari in tre occasioni mentre giocava con l'Ajax, il Liverpool e l'Uruguay, anche se non l'ha più fatto da quando è entrato nel club catalano nel 2014.